Novità

FRANCESCO BARBON: IL BOMBER DELLA CANTERA!!

IMG_3643

A Montebelluna non si sono dimenticati dei suoi 120 gol in 3 anni di settore giovanile biancoceleste.
Vice campione d’Italia nel 2014 con i ’99 di mister Bressan e Campione d’Italia nel 2016 con la Rappresentativa del Veneto al Torneo delle Regioni (finale vinta 2 a 0 contro il Lazio grazie ad un suo gol e assist).
L’anno scorso, con la maglia granata del Torino, ha messo a segno 11 gol in 25 presenze, arricchite da 6 assist.
Torna a vestire la casacca biancoceleste il 'Bomber della Cantera' Francesco Barbon, classe 1999, dotato di grande intelligenza tattica e con uno straordinario fiuto del gol.
“Ho sposato nuovamente il progetto del Montebelluna perché la ritengo una società importante, che punta molto sui giovani e adatta alla mia formazione calcistica.
Mi permetterà di aumentare notevolmente il mio bagaglio tecnico come già successo quando giocavo nelle giovanili.
Il prossimo anno mi auguro innanzitutto di dare un contributo importante per raggiungere l'obiettivo di squadra, a livello personale spero di fare un'ulteriore salto che mi permetta di entrare nel calcio professionistico.”
Torna a segnare per noi Bomber!!

VITTORIO FORNASIER: PRIMAVERA GRANATA!!

Fornasier Vittorio

Vice Campione d’Italia nel 2014 (Giovanissimi) con i ragazzi del ’99, nel 2016 Final Six (Allievi) e Campione d’Italia con la Rappresentativa del Veneto al Torneo delle Regioni.
Nell’ultima stagione ha partecipato al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa Juniores Serie D e ha collezionato una decina di presenze in Prima Squadra in Serie D.
Questo il curriculum di Vittorio Fornasier, terzino sinistro classe 1999, dalla prossima stagione in forza alla formazione Primavera del Cittadella.
Continua così la tradizione in casa biancoceleste che vede i migliori giovani di ogni annata ‘premiati’ dalle squadre professionistiche.
“È sempre stato un sogno nel cassetto poter indossare una maglia di una squadra professionistica ed ora si è avverato.
Vorrei ringraziare tutta la società Calcio Montebelluna e la mia famiglia per avermi sostenuto anche nei momenti più difficili.”
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Vittorio Fornasier meritava di fare un’esperienza in una società professionistica e l’opportunità di mettersi in mostra in un ambiente serio come il Cittadella è arrivata puntualmente.
Il ‘mancino’ naturale, classe ’99, vice campione d’Italia Giovanissimi, avrà la possibilità di confrontarsi con una realtà professionistica e completare il percorso di maturazione iniziato molti anni fa in Via Biagi.

In bocca al lupo, Vito!!.. e ogni tanto passa a salutarci.”

DAL MONTE FEDERICO: GIOVANE PROF AL CENTRO DELLA DIFESA!!

Dal Monte

La Società Calcio Montebelluna 1919 comunica che Federico Dal Monte, classe ’97, difensore centrale con il vizio del gol, è un nuovo giocatore della squadra biancoceleste del Presidente Marzio Brombal.

Cresciuto calcisticamente nel Cittadella, è approdato al Bassano all’età di 14 anni ed rimasto fino alla stagione 2015-2016.
Questa per lui è la seconda stagione in Serie D, lo scorso anno infatti Federico ha collezionato 20 presenze nell’Union Feltre.
Federico è un difensore centrale mancino, adattabile anche come terzino sinistro.
“Ho scelto Montebelluna per poter crescere calcisticamente e fare una buona stagione. L’impressione è stata da subito positiva.”
Ben arrivato Federico !!

BAGAROLO GIANMARIA: A MONTEBELLUNA PER LA CONSACRAZIONE!!

Bagarolo

La Società Calcio Montebelluna 1919 comunica che Gianmaria Bagarolo, classe 2000, è un nuovo giocatore a disposizione di Mister Matteo Zulian.
Dopo i primi calci al pallone a Campodarsego, ha vissuto lontano da casa indossando la maglia dell’Hellas Verona per 4 stagioni, l’ultima delle quali disputando da protagonista il Campionato Nazionale Under 17.
Un percorso calcistico importante quello di Gianmaria, difensore di 185 cm che si definisce “Un terzino di grande corsa, resistenza e velocità”.
“Ho scelto Montebelluna perché è una società che lavora molto bene con i ragazzi più giovani. Ne ho sentito parlare sempre molto bene e farò di tutto per onorare la maglia.
L’obiettivo personale, per il prossimo anno, è fare più presenze possibile, continuando a migliorare giorno dopo giorno”.
Benvenuto Gianmaria !!

VALERIANO: BACK HOME IN VIA BIAGI !!

 

Valeriano_bianca

Bentornato Jesus Valeriano Nchama !!!
“Avevo una gran voglia di ritornare per dimostrare il mio valore” – sono le prime parole del nuovo acquisto a disposizione di mister Zulian.
Centrocampista di grande prestanza atletica che fa del dinamismo la sua caratteristica principale, è cresciuto nel settore giovanile dell’Inter: “Il progetto è buono e l’ambiente è perfetto per giocare un buon calcio”.
Ha le idee chiare Valeriano che porterà centimetri di entusiasmo al centrocampo del Monte.
Il Presidente Marzio Brombal dichiara: ” Quello di Valeriano è un graditissimo ritorno. È un ragazzo che rientra nel nostro Gruppo per contribuire a dare sostanza al centrocampo.
Valeriano è un altro giocatore che abbiamo cercato e che ha scelto e voluto venire al Montebelluna, con la convinzione di far bene e con l’umiltà necessaria per dimostrare quanto vale.
Conosce l’ambiente, ritrova molti compagni di squadra e ritengo che sarà più facile per lui inserirsi negli schemi di Mister Zulian.
Gli auguriamo un gran campionato!!”.

UFFICIALE: IL TREQUARTISTA RIVELAZIONE GIOCHERÀ IN SERIE B!!

Fasan_Venezia

Tra le tante cose positive, la stagione scorsa verrà ricordata anche per la profezia di inizio anno del nostro Presidente Marzio Brombal:
“Sono sicuro che per lui la prossima stagione sarà quella della consacrazione e ci auguriamo tutti che sia anche il trampolino di lancio per salire di categoria”.
Dopo l’ennesima convocazione in Nazionale disse: “È un attaccante che può spaccare la partita in qualsiasi momento e mi domando perché le società professionistiche non si accorgano di lui”.
Il giocatore in questione è Nicola Fasan, talento cristallino cresciuto nella cantera biancoceleste, classe 1998, da anni sui taccuini degli osservatori di squadre professionistiche. Questa volta per lui si è scomodato il Direttore Giorgio Perinetti (a destra, nella foto), che l’ha visionato dal vivo in occasione del penultimo impegno di campionato contro il Noale.
Il Venezia FC di mister Pippo Inzaghi ha infatti bussato alla porta del Calcio Montebelluna 1919 per assicurarsi le prestazioni del nostro numero 10, superando la concorrenza di Verona e Padova.
Il giocatore si è presentato Sabato8 Luglio, all’Hotel Bologna di Mestre, per la fase di pre-ritiro propedeutica all’amichevole internazionale che vedrà gli arancioneroverdi affrontare il Detroit City FC il 18 luglio 2017, a Detroit.
Dopo aver fatto tutta la trafila con le rappresentative regionali Giovanissimi e Allievi, aver indosssato la maglia delle Nazionali LND under 17 e under 18 -con la quale ha partecipato anche al prestigioso Torneo Nazionale Città di Arco -, è arrivato per lui il momento di affacciarsi ad altri palcoscenici.
Le prime parole da giocatore del Venezia sono:
“È un sogno che si avvera! Sono 10 anni che gioco nel Montebelluna e questa occasione la aspettavo da tempo, finalmente è arrivata. Fin da bambino speravo di vestire un giorno una maglia importante come quella del Venezia.
Ringrazio il Presidente Marzio Brombal che mi ha dato questa possibilità, Venezia è una grande squadra e ha un grande progetto.
Ringrazio il Direttore, i vari mister che ho avuto e i miei compagni di squadra: è anche grazie ai loro insegnamenti che sono qui.
Un grazie doveroso anche agli altri collaboratori del Calcio Montebelluna, e soprattutto alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto.
Ai miei vecchi compagni auguro il meglio, spero davvero che raggiungano l'obiettivo della salvezza il prima possibile perché se lo meritano, come giocatori e ancora prima come persone.”
Nonostante i 19 anni appena compiuti, Nicola si può considerare uno dei giovani del CampionatoDItalia che vanta il maggior numero di presenze. Per lui sono 4 i campionati disputati in Serie D con la maglia biancoceleste, conditi da 63 presenze nelle ultime due stagioni da protagonista, di cui ben 54 da titolare.
I gol messi a segno sono 14, sapientemente bilanciati in un mix di tecnica e caparbietà.
Gli assist per i compagni sono stati 4, e 6 addirittura i rigori procurati, a testimonianza della sua grandissima dote nel saltare l’avversario.
Non possiamo che ringraziarlo per averci deliziato con le sue giocate ed essere orgogliosi di quello che ha fatto, dimostrando inoltre maturità, personalità, duttilità di ruolo e un genuino attaccamento alla maglia biancoceleste.
Presidente, se la sente di fare un’altra profezia?
“La mia non voleva essere una ‘profezia’ quando ho pronosticato che Nicola avrebbe disputato una stagione determinante per il suo percorso calcistico.
Nessuno degli ‘addetti ai lavori’ si era accorto di uno dei più naturali talenti passati in Via Biagi, e mi chiedevo perché il calcio moderno debba essere solo muscoli.
Era solo una constatazione logica che, nel calcio come nella vita, vorrebbe far prevalere ed eccellere la qualità e il merito delle persone rispetto alle apparenze e ai luoghi comuni.
Nicola Fasan è dotato di una classe cristallina, di un istinto e facilità di esecuzione della giocata che si vede solo ad alti livelli.
La sua partenza è una perdita importante per la nostra squadra, ma lui si meritava di dimostrare le sue doti anche fra i professionisti.
È una chance che lui si dovrà giocare con la stessa umiltà e determinazione che ha dimostrato al Monte, fin da quando, ancora bambino, è arrivato a fare tanti goal e a far ammattire le difese avversarie.
Tutti noi gli auguriamo di rimanere con i piedi ben saldi a terra e gli facciamo un grosso ‘in bocca al lupo’ per la sua nuova avventura.
Vai FASA!!”
In bocca al lupo Nicola, il futuro è tuo!!
Fasan_Nazionale

ENRICO SAVI: PREZIOSA RICONFERMA!!

Savi_Udine

 

25 presenze e 6 gol lo scorso campionato per la freccia biancoceleste!!

 
“Continuerò a giocare per questa maglia perché mi sono trovato molto bene, l’ambiente è sano e si è creato un gruppo vero”, queste le parole del bomber cresciuto nella cantera biancoceleste, fresco di riconferma.
 
Attaccante istintivo, veloce ed esplosivo. Queste le caratteristiche di Enrico che si metterà a disposizione del gruppo con l’entusiasmo e l’umiltà che lo contraddistinguono.
 
“L’obiettivo è fare meglio dell’anno scorso, migliorarmi e riuscire ad andare in doppia cifra.”
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così:” 'La Freccia del Nord' si è fermata a Monte. Le doti di Enrico che mi saltano sempre agli occhi sono la sua mitezza fuori dal campo e la sua velocità sul terreno di gioco.
Tanto sereno e taciturno fuori quanto determinato e devastante sulle fasce.
Un ragazzo cresciuto nelle nostre squadre giovanili che, pur essendo solo un '97, è già  alla sua quinta stagione di serie D e  ha voluto rimanere a far parte del nostro Gruppo  anche nella prossima stagione.
Gli auguro di raggiungere la doppia cifra che sta inseguendo da qualche anno e che reputo alla sua portata.”
 
Come on Enrico!!!

MUNARINI: MONTE PER TORNARE A VOLARE !!!!!!!!

Munarini
 
 
Luca Munarini, cresciuto nel settore giovanile del Chievo Verona e poi maturato  in Lega Pro nel Bassano, Castiglione, Savona, è lui il nuovo tassello del reparto avanzato biancoceleste per il CampionatoDItalia.
 
Le prime parole da biancoceleste del nuovo attaccante che ha scelto di tornare in Via Biagi per “l’interesse che ha manifestato la Società in me e poter indossare la maglia di una Società sana, fatta di persone per bene e che sta crescendo molto.”
 
“Ogni attaccante che è stato qui ha fatto bene, me compreso nel mio primo anno di D nella stagione 2012/13”.
 
“L’obbiettivo è di raggiungere la salvezza il prima possibile e poi vedere quello che si può fare in più.. il mio obbiettivo è la doppia cifra in primis  e poi migliorare e crescere calcisticamente”.
 
“Sono sicuro che faremo belle cose e sono contento di giocare con Fantinato in attacco!!”.
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così:” Il ritorno di Luca Munarini per me è una grossa soddisfazione.
Avevamo cercato di riportarlo al Monte già nella scorsa stagione perché nel suo primo campionato di D a Montebelluna (2012-13) aveva dimostrato di essere una prima punta di spessore nonostante la sua giovanissima età. 
Per me é una mezza sfida vinta. 
L'altra mezza sfida la vincerò nel corso del campionato perché sono convinto che le sue doti da 'centravanti' e la serenità del  nostro ambiente lo aiuterà  a ritrovare la sua grande capacità offensiva e a garantirci un bel bottino di goal.
 
Ben tornato Luca. Qui sei a casa tua come cinque anni fa”.
 

FANTINATO: LA VIA BIAGI DEL GOL !!!

 

IMG_7151

 

Il reparto avanzato biancoceleste si rafforza con il ritorno di Stefano Fantinato, protagonista della permanenza nel CampionatoDItalia del Monte nella stagione 2015/2016 con 10 marcature, nonostante fosse arrivato solo a Dicembre.
 
“Ho dovuto lasciare il  Monte un anno fa ma con il cuore non me ne sono mai andato. Appena ho saputo che ci sarebbe stata l'opportunità di tornare non ci ho pensato due volte, nonostante avessi ricevuto alcune proposte anche molto interessanti” – esordisce così Stefano Fantinato, l’attaccante biancoceleste che ritorna in Via Biagi.
 
“Ho scelto Montebelluna perché conosco l'ambiente e, a partire dal Presidente fino ai giocatori e ai tifosi, si ha la sensazione di essere membri di una grande famiglia.
La Società ha dimostrato maturità e gratitudine riconfermando in blocco l'ossatura della squadra, già questo è un segnale che fa capire che c'è un progetto ben chiaro.
Inoltre credo che a Montebelluna ci sia tutto il necessario per fare calcio alla grande, ci si sente professionisti e inoltre viene valorizzato prima l'uomo e poi il giocatore.
Quello che sono sicuro di portare a questa squadra sarà fame ed entusiasmo, che nel mio modo di essere non mancano mai, sperando che questi vengano accompagnati da qualche gol. Non voglio rivelare quali sono i miei obiettivi individuali, ma sono sicuro che se li raggiungerò la squadra potrà migliorare ancora il campionato fatto l'anno scorso!”
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così:” Il ritorno di Stefano Fantinato al Calcio Montebelluna per la nostra società è stata una grande soddisfazione perché, come lui stesso ha sottolineato, da Via Biagi non se n’era mai andato definitivamente.
Penso che quanto Stefano ha affermato sia la più chiara e sincera espressione del suo spessore umano. Lo spogliatoio da oggi ha un’arma in più e sono convinto che sarà portata anche in campo quando servirà far valere gli attributi.
Noi a Monte abbiamo bisogno di giocatori che vogliono venire da noi o che hanno piacere di restare qui.
 
“Well come back Fanti!”
 
 

SCUOLA CALCIO BIANCOCELESTE

 
 
Scuola CALCIO BIANCOCELESTE 1919
 
Il Calcio Montebelluna 1919 apre le porte per tutti i bambini dal 2012 al 2013:
 
 
Ottime notizie per i genitori che vogliono far avvicinare i propri figli alla Scuola Calcio Montebelluna 1919: nei giorni 4,6,11,13 luglio dalle ore 18.30 alle ore 19.30 porte aperte per tutti i bambini degli anni 2012 e 2013 che vogliono avvicinarsi al gioco del calcio con proposte di attività ludico-motoria e per dare la possibilità ad ogni famiglia di provare i metodi, le strutture e le modalità di allenamento della scuola calcio Bianco Celeste.
 
Il corso è totalmente gratuito e darà la possibilità di accedere alla Scuola Calcio Montebelluna 1919 per la stagione sportiva 2017/2018.
 
Per iscrizioni inviare un sms con cognome, nome e data di nascita del bambino oppure telefonare al 349 46 21 636.
 

ALESSANDRO ZAGO : GENIO D VALORE !!!!

ZAGO ALESSANDRO

 

Il piccolo genio illuminerà il centrocampo biancoceleste anche nella prossima stagione !!!!
 
Alessandro, giocatore con spiccate qualità tecniche cresciuto nella Cantera Biancoceleste, nel CampionatoDItalia è stato uno degli artefici del primato conquistato in Italia dal Calcio Montebelluna 1919 come squadra più giovane.
 
Centrocampista non solo giovane ma anche D valore, infatti è maturato molto nel corso del Campionato diventando nella seconda parte della stagione un punto di riferimento per il centrocampo di Via Biagi.
 
Ale afferma: “Sono molto contento di cominciare un'altra stagione con questa società molto seria e che cerca di dare spazio ai giovani. Ringrazio il presidente, il mister, tutto lo staff e i compagni per la stagione appena passata molto positiva e che mi ha fatto crescere molto. Grazie al gruppo che si è creato, il prossimo anno partiamo da una base solida dove si puó lavorare.
Personalmente spero di giocare più partite possibili per cercare di migliorare ancora e spero che sia un anno ricco di soddisfazioni”.
 
Il Presidente Marzio Brombal: “Alessandro mi ricorda molto, nella sua  serenità e determinazione, un altro giovane e talentuoso di Via Biagi: Pippo Nardi, classe 98 che quest'anno ha già debuttato in B col Novara.
Ale, classe 99,  ha la  sicurezza di stare in campo  ed una visione di gioco da far invidia ad un centrocampista navigato.
Sempre sereno e sorridente, felice di far parte di un Gruppo coeso e di grandi qualità morali.
La sua prossima stagione sarà determinante per il suo futuro calcistico ".
 
Inventa piccolo genio !!!!!!!!!
 

RUSSO EDOARDO: MONTE PER IL MEGLIO !!

Edoardo Russo, classe 98, è la prima nuova figurina dell’album biancoceleste per la prossima stagione!!
 
Dopo le conferme degli “anziani del gruppo” , Milan Tonizzo Cosner Perosin e Fabbian, non poteva che essere giovane come da tradizione il primo squillo di mercato in Via Biagi.
 
Difensore “roccioso” – Fabbian docet – dai piedi educati, era già approdato in Via Biagi nella stagione 2015/16 facendo un ottimo campionato nella formazione Juniores Nazionale classificatasi al secondo posto a poci centrimetri dalla vetta; stagione baciata oltre che dalla vittoria della Coppa Disciplina Nazionale anche dall’esordio in D.
 
Nella stagione 2016/2017 nella prima parte di Campionato è stato uno de titolari della Primavera del Vicenza per poi festeggiare la seconda parte nel Mestre vincitrice del CampionatoDItalia.
 
Edoardo determinato afferma:”Ho scelto il Montebelluna perché già dall'anno scorso ho capito che è una società seria e che mette in risalto i giovani calciatori.”
 
“L’obbiettivo per la prossima stagione è di giocare il più possibile, il meglio possibile e aiutare la squadra a fare un gran campionato!!”
 
Il Presidente Brombal afferma:” Un lieto ritorno quello di Edoardo. Aveva fatto molto bene nel Campionato Juniores 2015/16 con il nostro attuale Mister Matteo Zulian. 
 
Una conoscenza e reciproca stima che li ha fatti incrociare in vista della prossima stagione.  
Da questo ragazzo col sorriso sempre stampato in viso  ci aspettiamo la stessa voglia e determinazione di quell'ottima esperienza. Ben tornato Edoardo!”.
 
 

GABRIELE FABBIAN: MASTINO D VALORE !!

FABBIAN GABRIELE

 

Gabriele, classe ’95, inizia il quinto campionato di Serie D!!!
 
Il roccioso difensore “nato” in Via Biagi è stato uno dei protagonisti del CampionatoDItalia nella stagione appena conclusa 2016/17!
 
Dedizione al lavoro, voglia di migliorarsi, maglia biancoceleste incollata… solo alcuni dei segreti di “Gabro”…. I prof iniziano a seguire anche le gesta del nostro mastino!!!
 
Fabbian commenta così :”Ho deciso di rimanere per il bellissimo gruppo che abbiamo creato con il mister ed i suoi collaboratori! Credo nella progettualità che la società sta portando avanti con la conferma di altri miei compagni di gioco”.
 
Il Presidente Marzio Brombal esprime con soddisfazione: “”Gabro” è un altro importante tassello che va ad aggiungersi  al mosaico della Prima Squadra, che, in vista del prossimo Campionato,  sta confermando il pacchetto difensivo e   la fisionomia della scorsa stagione.
 
Nel corso della passata stagione il nostro mastino  si è dimostrato quanto mai affidabile e concentrato. La sua fisicità,  che è sempre stata una delle sue  armi migliori,  si è accompagnata ad una freddezza e senso tattico che lo hanno fatto riscoprire positivamente anche ai più scettici. Sono convinto che nella prossima stagione Gabriele ci stupirà ancora di più”.
 
Marca Gabro !!!
 

MANUEL PEROSIN: C’E’ SOLO UN CAPITANO !!

Perosin Manuel

 

 
“Un capitano, c’è solo un capitano!” – è stato questo il tributo a Manuel dopo la stretta di mano con il Presidente Marzio Brombal.
 
Il capitano simbolo della “Cantera” vestirà la maglia biancoceleste nel CampionatoDItalia per la nona stagione consecutiva.
 
Manuel, di casa in Via Biagi dall’età di 7 anni, è la bandiera del Calcio Montebelluna 1919 !!!!
 
Il capitano, alla quinta stagione da capitano avendo preso la fascia già da quando aveva 21 anni, spiega così il motivo del rinnovo: ”Sicuramente la serietà della società e la riconferma di giocatori validi da tutti i punti di vista calcistici e umani e di uno staff con altrettante qualità.”
 
“L'obbiettivo è quello che ognuno di noi dia il massimo in campo, portare un grosso entusiasmo, divertimento, e crescita di ognuno di noi per arrivare al risultato migliore e al mantenimento della categoria!”.
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così la firma del capitano: “Manuel Perosin ha dimostrato  nel corso dei tanti Campionati di Serie D disputati,  la sua maturità calcistica e lo spessore caratteriale che ne fanno il degno Capitano della nostra Prima Squadra.
 
Manuel era Capitano già nelle giovanili del Monte, è sempre stato un nostro Capitano. (io me lo immagino Capitano già negli anni dell’asilo….)
 
Sono veramente soddisfatto che lui sia rimasto  con noi:  è la nostra bandiera in campo e un riferimento sicuro  nello spogliatoio.
 
Pur essendo da questa stagione un calciatore ‘svincolato’,   ha scelto di continuare la sua avventura calcistica al Monte e questa decisione  gli rende onore e gli imprime indelebile il marchio “biancoceleste””.
 
Manuel, bandiera biancoceleste !!!!!!
 

ANDREA COSNER: IL PENDOLINO RIPARTE DA VIA BIAGI !!

COSNER ANDREA

 

Andrea Cosner rimane il pendolino biancoceleste !!!
 
Cresciuto calcisticamente nei settori giovanili del Venezia e del Milan è maturato nelle principali piazze della Lega Pro; Reggiana, Bassano, Jesolo, Spal, San Donà, Virtus Vecomp e Pordenone.
 
Dopo un campionato da protagonista assoluto del CampionatoDItalia rimane alla corte del Presidente Brombal.
 
Quanti kilometri percorsi dall’esperto giocatore !!!!!!!!!!
 
Andrea che fa della sua duttilità e personalità il suo karma :” Sono molto contento di aver trovato l'accordo anche per la prossima stagione con la società, questo è un attestato di stima nei miei confronti e di quello che abbiamo fatto durante la scorsa annata. Ringrazio lo staff tecnico, il Direttore ed il Presidente per la fiducia dimostratami. Io mi sono trovato da subito molto bene in questo ambiente, le basi su cui improntare la prossima stagione sono importanti, quindi il rinnovo è stato automatico. Gli obiettivi sono quelli di confermare quanto di buono fatto nella seconda parte dello scorso campionato, dando continuità alla nostra idea di gioco e al gruppo che si è creato. In più, darò una mano ad allenare anche i ragazzi del settore giovanile, cosa che già da qualche anno mi balenava per la testa. Sono molto soddisfatto anche di questo aspetto, lavorare coi giovani è sempre stato un mio sogno”.
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Andrea nella stagione passata è arrivato in punta di piedi e, per varie ragioni, all’inizio ha avuto qualche difficoltà ad esprimere le sue vere grandi potenzialità. In seguito, soprattutto da gennaio in poi,  ha avuto un cambio di marcia che ci ha fatto vedere il vero Cosner, calciatore e uomo,  in un crescendo di qualità calcistica, forza fisica ed esperienza che hanno contribuito alla nostra salvezza anticipata diretta. Pacato ma determinato, sereno ma sicuro di sé, Andrea è stato un ottimo ingrediente nell’amalgama dello spogliatoio e del Gruppo che si è creato nel corso della stagione”.
 
Riparti Andre !!!
 
 

 

NICOLA TONIZZO: SINTONIA PER MIGLIORARE !!!

TONIZZO NICOLA

 
Centimetri di qualità assicurati per il prossimo CampionatoDItalia.
 
Nicola, cresciuto nei settori giovanile dell’Udinese e della Triestina, ha esordito giovanissimo nel campionato di Serie D con la Manzanese. Protagonista poi in questa categoria con l’Union Quinto, il Monfalcone, il Fontanafredda e con i colori biancocelesti.
 
“La motivazione principale che mi ha spinto a rimanere è che durante la seconda parte di stagione abbiamo creato una grande sintonia tra gruppo  e staff sia dal punto di vista umano sia dal punto di vista professionale che merita di essere portata avanti! Su queste basi penso che si possa lavorare bene anche per la prossima stagione!”
 
La ricerca del miglioramento è il segreto che gli ha consentito in questa stagione di calarsi da protagonista nel ruolo di regista difensivo.
 
“L'obbiettivo principale rimane la salvezza! Come obbiettivo personale cercherò come sempre di migliorare il più possibile attraverso il lavoro quotidiano sul campo!”
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così:” ‘Nicola Tonizzo rimane con noi. Una decisione da parte di Nicola che ci fa molto piacere perché  voluta con convinzione, a dispetto di tutte le sirene che gli cantavano  attorno nelle ultime settimane”.
“Quindi anche per la prossima stagione ‘Toni’ sarà il regista del nostro  pacchetto difensivo che nella seconda parte del campionato ha dimostrato compattezza e sicurezza….. Per fare ancora meglio!”
 
Regia a Nicola !!!!!!!
 
 

MARCO CONTE: DS BIANCOCELESTE !!

 

Marco Conte dal campo alla scrivania !!!!!!!!!!!!
 
Cresciuto calcisticamente in Via Biagi, ha difeso le più importanti porte del calcio dilettantistico, è stato un portiere che si è sempre contraddistinto per la sua affidabilità e la grande passione per i colori biancocelesti.
 
Difficile pensare ad una vita lontana dal terreno di gioco ed infatti una volta tolti i guanti ha intrapreso la carriera da allenatore prima dei portieri sempre in Via Biagi e poi protagonista da mister della cavalcata con la Pievigina  portandola al CampionatoDItalia dopo tre promozioni di fila.
 
La passione biancoceleste lo ha portato a questa nuova avventura in Via Biagi alla scrivania di Direttore Sportivo per supportare la Società nella gestione del prezioso parco giocatori del vivaio biancoceleste e portare la sua conoscenza a disposizione dello staff guidato da Mister Matteo Zulian.
Marco al nuovo incarico ci vuole arrivare da diplomato ed infatti sta frequentando il Corso per DS organizzato dalla Figc che si sta svolgendo a Verona.
Marco esprime con soddisfazione il nuovo incarico : “Quando c’è stata la possibilità di poter lavorare a Monte in questa nuova veste non ho avuto nessun dubbio. Sono felicissimo e non vedo l’ora di iniziare. Ringrazio tutti per questa grande opportunità.”
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così :” Marco Conte torna al Calcio Montebelluna in una nuova veste. C’è senz’altro bisogno di persone serie e competenti come lui e  sono certo che ci offrirà  un supporto importante alla nostra società sia sul piano tecnico che sotto l’aspetto umano”.
 
Bentornato Marco !!!!!!!!!!!
 

DAMIANO MILAN: LA FORZA DEL GRUPPO!!

MILAN DAMIANO

 

Damiano Milan : il portiere che fa punti !!!
 
Potrebbe essere questo il titolo del thriller sulla saracinesca di Via Biagi.
 
Più di 15 anni di parate professionistiche nelle più importanti piazze italiane e poi la scelta di cuore di avvicinarsi a casa e sposare il progetto Monte: la sua conferma per la prossima stagione ha le sembianze di un grande colpo di mercato perché la squadra del Presidente Brombal si assicura i migliori guantoni del CampionatoDItalia.
 
“Il gruppo che si è creato – afferma con il sorriso che sempre lo contraddistingue – mi ha convinto a rimanere per dare il mio contributo araggiungere l’obiettivo della permanenza in questa categoria del Montebelluna!!”
 
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Damiano Milan è arrivato la scorsa stagione con un entusiasmo di un ragazzo, nonostante sia un ’83,  ed ha fatto una stagione straordinaria fra i pali del Monte.
 
Oggi ha rinnovato l’accordo in cinque  secondi con un entusiasmo ancora maggiore ed una voglia di fare ancora meglio della stagione appena conclusa.
E’ un portiere che offre sicurezza anche fuori dal campo. Bravo Dami! Siamo felici che tu sia ancora dei nostri!”
 
Para Milan !!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

 

SERIE D: LA SCELTA DI CORAGGIO PREMIA MATTEO ZULIAN!!

 

Riparte dalla conferma del Mister Matteo Zulian la nuova stagione sportiva biancoceleste nel CampionatoDItalia.
 
“Non poteva che essere così !! – afferma il Presidente Marzio Brombal – La scelta di proseguire la conduzione tecnica della prima squadra con il mister Zulian rispecchia la svolta data dal giovane mister che ci ha consentito di raggiungere l’obbietivo della salvezza addirittura con due turni di anticipo; ci tengo a sottolineare che il mister è fortemente caldeggiato da tutta la squadra!”.
 
Matteo Zulian è subentrato dopo la prima giornata di ritorno della stagione appena conclusa; la squadra con il cambio allenatore è riuscita a collezionare ben 29 punti in 16 partite, media punti condivisa con le prime classificate mantenendo anche lo scettro della squadra più giovane d’Italia.
 
Il Mister esprime così la sua soddisfazione: “La scelta di coraggio del Presidente Marzio Brombal meritava la mia riconoscenza con la decisione di proseguire il prestigioso incarico di Mister del Monte. Ringrazio nuovamente il Presidente per continuare a credere nel valore dei giovani non solo come giocatori ma anche alla guida di una squadra così importante. Mi fa un enorme piacere che il mio entusiamo e la mia grande passione abbia contagiato la squadra. Continua il mio sogno biancoceleste!!!”
 
I sogni sono le ali per volare !!!!!!!!!!!!
 

SERIE D: GIOVANI “D VALORE” CON 10 IN CONDOTTA !!

SERIED_201617
 
Il Calcio Montebelluna non solo “Cantera di talenti sportivi” ma anche di Disciplina !!
 
La Prima Squadra del Monte, da cinque anni la più giovane d’Italia, si è posizionata al SECONDO POSTO NELLA CLASSIFICA NAZIONALE di Coppa Disciplina, trofeo che premia la squadra che meglio si è comportata nel corso della Stagione Sportiva.
 
I giovani “D valore” hanno lasciato alle spalle 160 squadre, incorrendo in sole 47 ammonizioni in 34 giornate di campionato; significa che in media in ogni partita è stato ammonito un solo giocatore !!
 
Mister Matteo Zulian, lo scorso anno si era aggiudicato il trofeo alla giuda della squadra Juniores Nazionale del Monte.
 
Il primato nazionale è stato consolidato dal buon comportamento dei dirigenti biancocelesti mai incorsi in sanzioni sportive.
 
Il Capitano Perosin afferma: ”Per noi raggiungere il secondo posto nella Coppa Disciplina è motivo di orgoglio. In partita ci possono essere momenti dove un giocatore può perdere la testa, ma in questa squadra, nonostante ci fossero personalità forti, si è sempre stati corretti, grazie alla coesione dello SPOGLIATOIO. Lo stile del Calcio Montebelluna è uscito ancora una vota”.
 
Uno spogliatoio di ragazzi di grandi valori umani e comportamentali in linea con lo stile della Società del Presidente Marzio Brombal che esprime così la sua soddisfazione: “Squadra Brava, Giovane e…. Corretta!”.
 
Il Metodo Monte lo fanno i comportamenti !!
 

PRIMO PIANO

Scuola CALCIO BIANCOCELESTE 1919
 
Il Calcio Montebelluna 1919 apre le porte per tutti i bambini dal 2012 al 2013:
 
 
Ottime notizie per i genitori che vogliono far avvicinare i propri figli alla Scuola Calcio Montebelluna 1919: nei giorni 4,6,11,13 luglio dalle ore 18.30 alle ore 19.30 porte aperte per tutti i bambini degli anni 2012 e 2013 che vogliono avvicinarsi al gioco del calcio con proposte di attività ludico-motoria e per dare la possibilità ad ogni famiglia di provare i metodi, le strutture e le modalità di allenamento della scuola calcio Bianco Celeste.
 
Il corso è totalmente gratuito e darà la possibilità di accedere alla Scuola Calcio Montebelluna 1919 per la stagione sportiva 2017/2018.
 
Per iscrizioni inviare un sms con cognome, nome e data di nascita del bambino oppure telefonare al 349 46 21 636.
 

SERIE D RIPARTE IL 29 LUGLIO

 

TRIESTE

 Seguici su Facebook

Album

PRIMA SQUADRA 2016_17 (Ph Nalmar)

2017_01_20/busattaalessio.jpg
29 Luglio 2016
119 immagini in album

GIOCATORI PROFESSIONISTI CRESCIUTI IN VIA BIAGI

2016_10_09/ferchichi_housem.jpg
09 Ottobre 2016
18 immagini in album

JUNIORES 2016_17 ( foto Ph Nalmar)

2016_11_10/samuelefavero.jpg
10 Novembre 2016
20 immagini in album

ALLIEVI '00 2016_2017 (foto Ph Nalmar)

2016_11_10/stefanodan.jpg
10 Novembre 2016
24 immagini in album

ALLIEVI '01 _ 2016_2017 (foto Ph Nalmar)

2016_11_10/pietrofornea.jpg
10 Novembre 2016
24 immagini in album

GIOVANISSIMI 2003 _ 2016/17

2016_11_10/lucagheller.jpg
10 Novembre 2016
45 immagini in album

GIOVANISSIMI 2002 _ 2016/17

2016_12_02/alessandrocassaro.jpg
02 Dicembre 2016
24 immagini in album

ESORDIENTI 2004 _ 2016/17

2016_12_02/andreabonetto.jpg
02 Dicembre 2016
20 immagini in album

GIOVANISSIMI 2003_2004 _ 2016/17

2016_12_06/ramazanciacia.jpg
02 Dicembre 2016
21 immagini in album

ESORDIENTI 2005 _ 2016/17

2016_12_02/tommasofreschi.jpg
02 Dicembre 2016
19 immagini in album

PULCINI 2006 _ 2016/17

2016_12_02/giacomofornasier.jpg
02 Dicembre 2016
17 immagini in album

PRIMI CALCI 2008 _ 2016/17

2016_12_02/luigibordin.jpg
02 Dicembre 2016
17 immagini in album

PULCINI 2007 _ 2016/17

2016_12_06/pulcini2007.jpg
05 Dicembre 2016
19 immagini in album

PRIMI CALCI 2009 2010 _ 2016/17

2016_12_06/all.giampierominotto.jpg
05 Dicembre 2016
21 immagini in album

PICCOLI AMICI 2011 _ 2016/17

2016_12_05/rossidismattia.jpg
05 Dicembre 2016
21 immagini in album

NATALE 2016 BIANCOCELESTE

2016_12_19/phnalmar5678_1.jpg
19 Dicembre 2016
52 immagini in album

Contattaci