IL CALCIO MONTEBELLUNA SI UNISCE AL LUTTO DELLA FAMIGLIA CANDIER

La Società Calcio Montebelluna 1919 si unisce, con sincera commozione, al lutto della famiglia Candier per la scomparsa di Renato, storico dirigente biancoceleste.
 
Renato Candier ha dedicato vent’anni della sua vita al Calcio Montebelluna, dapprima come allenatore, poi come responsabile del settore giovanile e infine come direttore sportivo.
 
Era stato il Presidente Matteo Cecchele a portarlo in biancoceleste, dopo un inizio di carriera come allenatore al San Marco di Resana.
 
A lui era stato affidato il compito di organizzare tutta l’attività della società e seguire da vicino il settore giovanile, autentica fucina di promesse calcistiche.
 
Dopo l'esperienza di Montebelluna era passato al Giorgione e successivamente al San Paolo, prima del grande salto in Serie A, nelle Fiorentina, con il ruolo di osservatore.
 
Buon viaggio Renato.
 
La Società Calcio Montebelluna 1919